BACK

Polmonaria

Pulmonaria officinalis


 

Cosa scrive S. Ildegarda

 

L'erba polmonaria è fredda e un po' secca e non dà molto beneficio agli esseri umani. Ma una persona i cui polmoni sono gonfi che tossisce e respira solo con difficoltà, faccia bollire l'erba polmonaria nel vino e ne beva spesso a digiuno, verrà guarita.”

 
Come riconoscerla 

L'erba polmonaria è una pianta persistente e può crescere fino a circa 30 cm di altezza. Poco dopo lo scioglimento della neve, cioè in marzo/aprile, questa pianta quasi invisibile si può incontrare di solito all'ombra di cespugli e alberi. Per prosperare bene, l'erba polmonaria ha bisogno di un terreno umido. In maggio mostra i suoi bellissimi fiori da rossastri a viola. 
 

Come si usa 

La pianta senza radici nel vino alla polmonaria.
 

A cosa serve 

Il vino all'erba polmonaria  è un sollievo per le persone con problemi polmonari.

  • Respiro corto,
  • Edema polmonare,
  • Tosse.
     

Ricetta

 

Vino alla polmonaria 
1 lt. di vino
3 cucchiai di erba polmonaria
 
Far bollire il vino con l'erba per 5 minuti, filtrare e imbottigliare ancora caldo.
Bere un bicchierino da liquore tiepido (lo si scaldi un pochino) prima dei pasti, si continui la cura per qualche mese per avere dei buoni risultati.

In evidenza

Altri Eventi

Seminario online da ottobre

READMORE

Altri articoli simili

ON AIR: interviste

Sr Hiltrud Gutjahr:Erfahrungen mit Hildegard

READMORE