BACK

Giacinto

 
Cosa scrive S. Ildegarda

 

Una persona che soffre per l'annebbiamento degli occhi, o i cui occhi sono torbidi o ulcerosi, tenga il giacinto al sole e poi lo inumidisca immediatamente con un po' di saliva e lo metta rapidamente sugli occhi, lo faccia spesso e i suoi occhi si schiariranno e ritroveranno la salute". 
Colui che ha febbre deve mettere la pietra in un recipiente di maiolica, terracotta o porcellana con del buon vino e metterla al sole. Deve mettere anche un pezzo di acciaio in questo liquido, che berrà a digiuno e prima di coricarsi, per almeno 3 giorni.
Se il sole non splende in questi giorni, si deve metter il vino vicino al fuoco prodotto da legname di faggio o tiglio. La sua salute migliorerà “
 

A cosa serve

  • Cura per gli occhi,
  • Febbre da allergie,
  • Esantemi da allergie, anche da morbillo, rosolia e scarlattina

Utile come 

Pietra grezza in forma di collana, saponetta burattata, anello

In evidenza

Altri Eventi

Seminario online da ottobre

READMORE

Altri articoli simili

pietre preziose

Le pietre raccontate da Brigitte Pregenzer

READMORE

Speciali

Ildegarda: perchè l'uomo deve difendere la natura

READMORE

ON AIR: interviste

Brigitte Pregenzer: Ausili per l'apprendimento secondo Ildegarda - affinché la scuola sia divertente! 

READMORE