BACK

Il parto

Quando il parto si avvicina, il vaso in cui è chiuso il bambino rompe e la forza eterna, che trasse Eva dal fianco di Adamo, d'improvviso accorre ed è lì, e rimuove tutti gli angoli del ricovero nel corpo della donna. E tutte le parti del corpo della donna sostengono quella forza e si aprono. E si mantengono così fino a che il bambino è uscito e poi si ripiegano tornando come erano prima.
Ma l'anima del bambino, mentre il bambino esce, sente la forza dell'eternità, che l'ha inviata e in quello è felice “.

 Rimedio per parto difficile

“Se una donna incinta fatica molto durante il parto, si cuocia in acqua un poco di finocchio e dell'edera terrestre  e tolta l'acqua le si disponga calde intorno ai fianchi e al dorso della donna, legandole e fermandole delicatamente con un panno affinchè il dolore e le chiusure si sciolgano più facilmente. Gli umori cattivi e freddi che sono nella femmina quando è incinta, la contraggono e la chiudono, ma il soave calore di queste erbe esaltati dalla dolcezza dell'acqua messa suol fuoco e disposti intorno ai fianchi e al dorso, dal momento che proprio in quei punti la donna soffre per la contrazione, stimolano le membra ad aprirsi .”

 
Protezione durante il parto

Quando una donna partorisce un figlio, dovrebbe tenere in mano un diaspro dall'inizio della nascita e durante il parto. Così gli spiriti maligni dell'aria non saranno in grado di danneggiare lei o il bambino durante questo periodo. Perché la lingua del vecchio serpente desidera il sudore del bambino che esce dal grembo materno. Per questo motivo minaccia sia il bambino che la madre durante questo periodo di tempo”

In evidenza

Altri articoli simili

rimedi naturali

Il bagno di vapore: la sauna

READMORE

ON AIR: interviste

Brigitte Pregenzer: Lernhilfen nach Hildegard -damit die Schule Freude macht

READMORE